© 2023 by Odam Lviran. Proudly created with Wix.com.

Nato a Genova il secolo scorso, termina la sua educazione artistica a Milano, diplomandosi alla sezione serale del Liceo Artistico di Brera (Hajeck).
Conosciuto anche come Strolippo (dal blog strolippo.splinder.com) oltre che con il fumetto ama dilettarsi con la scrittura di micro storie, (pubblicate dal 2007 al 2012 con lo pseudonimo di Pastis Abeba sul blog omonimo) e con l'illustrazione. Uno degli strumenti preferiti è la penna Bic, con la quale realizza opere istintive dal sapore lisergico e ritratti "ciechi", ossia realizzati a occhi chiusi, colorati con caffè o vino rosso.

Messa da parte la satira, linguaggio attraverso il quale ha collaborato alla rivista L'antitempo (vincitrice del Premio Satira Forte dei Marmi 2013) e tenuto un blog su Linkiesta, si dedica alla sperimentazione del segno e alla ricerca di un personale stile narrativo. Nel 2014 disegna l'albo noir a fumetti Paul Niente, creato e scritto da Andrea "Stan" Nani, edito dalla Associazione Culturale L'antitempo e presentato al Comicon di Napoli nel 2014. La storia ruota intorno a un detective e al suo assistente (l'agente Qualunque) che giunti sulla scena del crimine divagano in elucubrazioni al limite del nonsense che finiscono per non portare - per l'appunto - a niente. Ma è con El Malmostoso (fondato nel 2004 e ripreso nel 2016) che dà libero sfogo alla propria creatività, scrivendo e disegnando storie autoconclusive nelle quali sperimenta stili diversi, sotto le sembianze di autori immaginari.
Parallelamente a El Malmostoso, porta avanti due progetti: Pastis, la storia a strisce di un uomo alle prese con le proprie nevrosi, l'adolescenza della figlia e l'invadenza del suo migliore amico, pubblicate sulle agende Smemoranda del 2019 e del 2020, e un graphic novel sullo straordinario incontro tra il proprio nonno e Maria Montessori. Dal 2016 contribuisce con fumetti e illustrazioni alle iniziative editoriali del collettivo AFA | Autoproduzioni Fichissime Andergraund, presentate durante gli eventi milanesi, come il Tex Situazionista, Capek e AFA Megamix 2019. Sempre nel 2016, pubblica la pagina Facebook BèlloSegnù, con MEME che reinterpretano in lingua genovese le scene dei più famosi quadri classici a tema religioso, generando da subito un grande seguito. Sulla base di questo successo, nel 2018 nasce la prima raccolta cartacea, il Breviario di BèlloSegnù, edita da DelfinoEnrileEditore e presentato alla Feltrinelli di Genova, e successivamente un calendario, il Lunaio di BèlloSegnù 2019.

Nel 2019, crea la copertina e il progetto grafico del nuovo disco di canzoni dedicate alla Sampdoria, Solo per te, scritto e interpretato dalla Blue Circled Band, composta da Aldo De Scalzi, VIttorio De Scalzi, Manuel Cossu, Matteo Monforte, Vladimiro Zullo, Pensie, Michele e altri artisti genovesi.
Ama una donna, un bassotto e la Sampdoria. Non sempre in quest'ordine.